BUSHIDO, CAGLIARI

2018

L’intervento in progetto è situato tra la zona del porto di Cagliari e il suo litorale, ai piedi del colle di Bonaria.

Il progetto Bushido si cala pertanto in una situazione al contorno di estremo pregio e fascino paesaggistico e ambientale. L’edificio si inserisce a ridosso di due assi principali con una forte differenza di quota, tra via Bottego e viale Bonaria sussistono circa 6 metri di dislivello, la schiera di via Bottego si trova infatti ai piedi del colle di Bonaria ed è costituita ad oggi da un tessuto vario per epoche di costruzione e stile architettonico. L’intervento Bushido propone la sostituzione di due edifici nei quali si era creato un punto di frattura della schiera stessa. Il progetto in questo modo crea una ricucitura e ripristina la logica costituzione della tipologia insediativa. L'edificio si attesta con il corpo principale sul filo strada di via Bottego mantenendo il cortile riparato dal terrapieno al di sopra del quale si erge il viale che porta alla Basilica.
L’intervento si inserisce in modo integrato nel contesto e si presenta come una parte integrante del paesaggio. Per favorire la contestualizzazione si utilizzano gli stessi materiali che caratterizzano l’intorno. L’edificio è infatti un blocco di pietra calcarea dalle cui cavità nasce e cresce il verde.

Il lotto d’intervento è costituito da due particelle distinte che per questioni catastali dovevano mantenersi tali, pertanto il progetto è stato studiato affiancando due proprietà che risultano autosufficienti e indipendenti ma che di fatto appaiono come un’architettura unica ed omogenea.

 L’edificio a 4 livelli fuori terra si presenta con un’alta permeabilità al piano terra per garantire l’inserimento del verde dalla strada fino al cortile retrostante. Per rispettare l’importanza archeologica del luogo non è stato previsto alcuno scavo, pertanto il piano terra è costituito dalle sole aree condominiali e un giardino d’inverno protegge l’ingresso all’edificio che avviene attraverso un atrio configurato come una coesione tra spazi di percorrenza e spazi di attesa.Gli appartamenti si trovano ai piani alti in questo modo si mantiene un’intimità superiore e viene garantita una buona illuminazione naturale per tutti gli appartamenti.La parte centrale dell’edificio è sfruttata per il blocco delle scale e dei bagni illuminati su chiostrine a tutt’altezza, in questo modo è stato possibile garantite a tutti i dieci appartamenti di Bushido il doppio affaccio sulla via Bottego e sul viale Bonaria.Il fronte strada di via Bottego è caratterizzato da un sistema di brise-soleil mobili in legno che protegge la zona notte degli appartamenti. La zona giorno viene invece rivolta su delle terrazze in legno protese verso il cortile dal quale è possibile contemplare la Basilica di Bonaria. In questo modo è possibile sfruttare le vantaggiose caratteristiche climatiche della città di Cagliari utilizzando tecniche di ombreggiamento della bio-edilizia e dell’architettura eco-sostenibile e allo stesso tempo godere della qualità paesaggistica e ambientale del lotto d’intervento.

 

1/1
 

1/1
 

1/1
 
 

+39 070 400282

Via Francesco Ciusa, 87, 09131 Cagliari CA, Italy

©2020 di Mei e Pilia.